+39 0925 940217 info@itervitis.eu

Quella della Cantina Frentana è una storia che dal 1958 si tramanda con passione, un racconto dal sapore autentico in cui cambiano gli attori e le generazioni ma restano inalterati i valori. Adagiata sulle colline ai piedi della Majella e illuminata dallo splendore della Costa dei Trabocchi, questa terra è da sempre vocata alla coltura della vite e alla cultura del vino. Il generoso suolo calcareo, il dolce alternarsi della brezza di mare e di quella di terra, l’azione di mitigazione operata con saggezza dal mare, sono molto più che freddi elementi descrittivi di un territorio d’eccellenza.

Ricercare l’eccellenza assoluta attraverso una meticolosa opera di selezione dei vigneti e delle mani che se ne prendono cura con passione, lavorando per l’esaltazione degli straordinari vitigni autoctoni, è la nostra filosofia basata sull’etica, sulla sostenibilità e sul legame dell’uomo con il territorio: i nostri soci cooperatori sono al centro di un progetto di qualità totale, avviato a inizio millennio, che coinvolge quasi 100 vigneti, con tecniche innovative ma rispettose dell’ambiente, formazione continua e aiuto di esperti agronomi. A questo si accompagna la scelta di operare secondo i principi dell’agricoltura biologica, con iniziative di valorizzazione dell’ambiente e della biodiversità come “Paleovite d’Abruzzo”, atto dovuto per salvaguardare il patrimonio genetico delle ultime viti selvatiche scoperte nell’Oasi della Lecceta di Torino di Sangro.

Tra i vitigni autoctoni da cui ricaviamo le DOC Montepulciano d’Abruzzo, Cerasuolo d’Abruzzo, Trebbiano d’Abruzzo e Abruzzo,  l’IGT Terre di Chieti e gli Spumanti Brut ed Extra Dry, spicca il Montepulciano, il Trebbiano, seguito da Pecorino e Passerina, ma una menzione particolare va alla Cococciola, di cui siamo il maggior produttore nazionale: un patrimonio abruzzese la cui maggioranza dei vigneti è situata nell’area di Rocca San Giovanni e dal quale si ricavano splendidi bianchi fermi e spumanti. Il Concorso Enologico Internazionale Città del Vino 2019 ha premiato con una Gran Medaglia d’Oro il Panarda 2014 Montepulciano d’Abruzzo Riserva DOC e con una Medaglia d’Oro il 60th Edition 2016 Montepulciano d’Abruzzo Riserva DOC.

by Transposh - plugin di traduzione per wordpress