+39 0925 940217 info@itervitis.eu

La Crimea è una regione di grande vocazione viticola ed enologica. Il clima mite, con estati soleggiate e inverni umidi, favorisce la coltivazione dei vigneti, spesso terrazzati, sulle rive del Mar Nero. Nelle campagne di Morskoje, non lontano da Sudak, c’è un vigneto sperimentale che conta oltre 150 varietà nobili dell’uva da vino, anche se  le cantine non ne vinificano più di una cinquantina per produrre diversi tipi di vino. I migliori sono dolci, anche molto dolci, dal gusto marsalato e alto tenore alcolico. Nella Valle del Sole accanto ad aligote, muscadet, pinot gris, pinot noir e riesling prosperano  viti di origine orientale, come sara-pandas ed ekim-kara, o quelle caucasiche come rkatsiteli e saperavi. Il Museo di Kerch , citta portuale moderna  in una bellissima posizione tra il Mar Nero e il mare d’Azov, ospita reperti archeologici ed altro  materiale inerente la cultura del vino dell’antichità.

Info: www.kerchrada.gov.ua

by Transposh - plugin di traduzione per wordpress