+39 0925 940217 info@itervitis.eu

GLI ITINERARI DI ITER VITIS

Quella che segue è una panoramica di alcuni tra i numerosi territori italiani ed internazionali che già fanno parte di “Iter Vitis – Les Chemins de la Vigne” o che possiedono le caratteristiche per entrare nella rete dell’Itinerario Culturale Europeo della Vite e del Vino.

Armenia

La più antica cantina del mondo

La più antica cantina del mondo

Semi di uva, resti di uva spremuta, tralci di vigna disseccati, un torchio rudimentale, un tino in argilla per la fermentazione, dei cocci di terracotta impregnati di vino, una tazza e una ciotola per bere: un’unità completa per la produzione del vino di 6.100 anni...

Austria

Wachau, i guardiani dei vigneti

I vigneti eroici E' senz'altro la più famosa zona vinicola austriaca, situata ad ovest di Krems, nella Provincia Federale della Bassa Austria. Qui, sui ripidi terrazzi in pietra naturale coltivati a vigneto della valle del Danubio, si producono grandi vini bianchi, da...

Francia

La montagna di Reims

Conventi e Abbazie La Montagna di Reims (chiamata anche l’isola montagnosa) è una delle cinque zone di cui è composta la Champagne, una delle aree viticole di Francia più note, famosa soprattutto per la produzione del omonimo vino che da qui viene esportato in tutto...

Il cammino di Saint-Martin de Tours

Il grande cammino di Saint-Martin de Tours è il primo che unisce l'Europa dell'Est all'Europa dell'Ovest, da Szombathely in Ungheria a Candes-Saint-Martin in Touraine, attraverso l'Italia e la Slovenia. Questo lungo percorso sulle tracce di San Martino  - camminatore...

Parigi, la vigna di Montmartre

Le vigne in città Si trovano a Montmartre, sulla “butte" (collina) a nord della città,  le ultime vigne di Parigi. All’angolo tra rue des Saules e rue de Saint Vincent, le Clos Montmartre con i suoi giardini Rockwall ed i filari di vite scendono giù per la collina. La...

Giurisdizione di Saint-Émilion, borghi e antichi vigneti

Giurisdizione di Saint-Émilion, borghi e antichi vigneti

 La Giurisdizione di Saint-Émilion è un eccezionale esempio di vigne storiche sopravvissute intatte e in attività fino ai giorni nostri. Ancora oggi il paesaggio, impreziosito da monumenti storici sia nelle città che nei centri più piccoli, è interamente dedicato al...

San Martino da Tours, grande camminatore e patrono dei viticoltori

San Martino da Tours, grande camminatore e patrono dei viticoltori

Il grande cammino di Saint-Martin de Tours è il primo che unisce l'Europa dell'Est all'Europa dell'Ovest, da Szombathely in Ungheria a Candes-Saint-Martin in Touraine, attraverso l'Italia e la Slovenia. Questo lungo percorso sulle tracce di San Martino  - camminatore...

Georgia

Il vino in anfora dell’antica Colchide

Il vino in anfora dell’antica Colchide

La Georgia è uno dei luoghi di domesticazione della vite, forse il più antico, e lo testimonia la presenza in un’area relativamente piccola di decine e decine di vitigni autoctoni (più di 520), la cui storia si perde nella notte dei tempi. Nella terra dell’antica...

Grecia

I vigneti di Mylopotamos, sul Monte Athos

Nei pressi di uno degli insediamenti monastici più antichi del Monte Athos (repubblica autonoma della Grecia governata dai monaci ortodossi), nei vigneti di Mylopotamos  da più di mille anni si coltiva uva da vino. Un luogo pieno di spiritualità, abitato da 1500...

Italia

Enoregioni Italiane: Colline Emiliane

Enoregioni Italiane: Colline Emiliane

Le due aree geografiche distinte, che da secoli confluiscono in un’unica regione, esprimono ancora oggi le loro diversità enologiche, influenzate dalla differente posizione geografica, con vini frizzanti in Emilia e vini fermi in Romagna. L’Emilia ha legato il suo sviluppo ai traffici e ai commerci che si svolgevano sull’omonima strada consolare costruita dai Romani e cui va il merito dell’introduzione della vitivinicoltura nei molti territori che attraversava, come nella valle del Secchia e del Panaro, oggi regno del Lambrusco, mentre l’area dei Colli Piacentini vanta una tradizione ancora più antica legata ai vini dei Liguri che vi si erano insidiati.

Parco archeologico di Selinunte e Cave di Cusa

Parco archeologico di Selinunte e Cave di Cusa

Selinunte era una antica città greca sita sulla costa sud-occidentale della Sicilia. I ruderi della città si trovano sul territorio del comune di Castelvetrano, nella parte meridionale della provincia di Trapani e tutto il terreno interessato forma oggi un parco...

Percorsi in Teverina (Lazio)

Percorsi in Teverina (Lazio)

Castiglione in Teverina (Città del Vino), Lubriano (Città della chianina), Bagnoregio (I borghi più belli d'Italia), Celleno (Città delle ciliegie), Civitella d’Agliano e Graffignano fanno parte della Strada del Vino della Teverina, Bagnoregio fa parte anche della...

Le isole del vento

Le isole del vento

Le Isole Eolie sono un arcipelago di origine vulcanica, situato nel Mar Tirreno a nord della costa sicula. Secondo la mitologia greca, Eolo riparò su queste terre e diede loro nome, grazie alla sua fama di domatore dei venti.  L'arcipelago - che comprende ben - è...

Tiberina, il lungo viaggio del Tevere

Tiberina, il lungo viaggio del Tevere

Il bacino idrografico del Tevere è uno spazio geografico di 17.375 km quadrati che interessa principalmente il Lazio, l’Umbria, la Toscana e l’Abruzzo; secondariamente le Marche e l’Emilia Romagna, dove il fiume nasce da una piccolissima sorgente sul Monte Fumaiolo,...

I Palmenti dell’area ionio-reggina meridionale

Fin dal III secolo a.C. nelle vallate del Bruzzano e del Buonamico era praticata la viticoltura per la produzione di vini di qualità destinati all’esportazione. Tale area collinare è caratterizzata da terreni sciolti, con terrazzamenti contenuti da muri a secco,...

I Palmenti del Giglio

Il paesaggio vitato dell’Isola del Giglio si è mantenuto intatto per secoli grazie al paziente e duro lavoro degli agricoltori del posto che sono intervenuti in maniera non invasiva assecondando il profilo dell’isola attraverso la costruzione di terrazzamenti e...

Irpinia: da antichi padri nascono nuovi figli

Irpinia: da antichi padri nascono nuovi figli

Le viti ultracentenarie L’Azienda Feudi di San Gregorio di Sorbo Serpico (Av) è impegnata da tempo in un progetto di recupero di piante plurisecolari che ha riportato alla luce un prezioso  archivio varietale, una sorta di “Pompei viticola”. Il primo passo è stato...

Favignana (Tp), la “farfalla” delle Egadi

Favignana è la più grande isola dell’arcipelago delle Egadi, chiamata anche, in virtù della sua conformazione, la "farfalla" delle Egadi. L’antico nome Aegusa sottolineava proprio questa particolarità, mentre quello attuale deriva da Favonio che è un vento di ponente...

Macedonia

La Tikvesh Wine Route

La storia del vino in Macedonia ha radici lontane, che risalgono ad Alessandro Il Grande, che praticava il culto di Dioniso , e all’epoca dell’Impero Romano, quando  diviene una delle regioni più importanti per la coltivazione della vite.  La tradizione continuò anche...

Portogallo

L’Isola di Pico, i muretti sul vulcano

I vigneti eroici Incastonata nell’arcipelago di origine vulcanica delle Azzorre, coperta da una vegetazione verdissima intervallata da incredibili fioriture di ortensie, piccoli laghi craterici e alte scogliere di basalto nero o grigio, l’Isola di Pico è stata...

Alto Douro, le quintas del Porto

Alto Douro, le quintas del Porto

I vigneti eroici Il Duero (in portoghese Douro, in latino Durius), con i suoi 897 km è il terzo fiume più lungo della penisola iberica: nasce in Spagna dal versante meridionale del sistema dei Picos de Urbión e si getta nell'Atlantico nei pressi di Oporto, dopo aver...

Spagna

Cacabelos, distese di vigneti lungo il Cammino di Santiago

Cacabelos, distese di vigneti lungo il Cammino di Santiago

E’ una delle tappe del tratto spagnolo dell’Itinerario Culturale di Santiago di Compostela questa ridente cittadina spagnola della provincia di León. Arrivando a Cacabelos la prima cosa che si vede è l'eremita di San Roque; poi la chiesa di Santa María, S. XIII-XVI,...

Svizzera

I vigneti terrazzati del Lavaux

Terrazze di vigneti sostenute da muri di pietra marrone che si affacciano per 20 chilometri, tra Losanna e Vevey, sull’immenso specchio d’acqua blu del Lago Lemano (più noto forse come Lago di Ginevra) e sulle cime alpine ricoperte di neve. Questa è la regione del...

Tunisia

Sur le traces de Magon

Sur le traces de Magon

Il circuito turistico-culturale Magon - avviato nel 2012 con i finanziamenti dell'Unione Europea - propone un “viaggio della conoscenza” tra i territori di Cartagine e Selinunte, due delle più importanti città del mediterraneo occidentale, combinando la cultura del...

Ucraina

Nel Museo di Kerch il vino dell’antichità

Nel Museo di Kerch il vino dell’antichità

La Crimea è una regione di grande vocazione viticola ed enologica. Il clima mite, con estati soleggiate e inverni umidi, favorisce la coltivazione dei vigneti, spesso terrazzati, sulle rive del Mar Nero. Nelle campagne di Morskoje, non lontano da Sudak, c’è un vigneto...

Ungheria

Tokaj-Hegyalja, il passito dei re

Storica regione vinicola situata nella parte nordest dell’Ungheria, dichiarata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO nel 2002. Il panorama appare al visitatore come un intricato paesaggio di basse colline e valle fluviali, fattorie, villaggi e piccole città. Gli...

by Transposh - plugin di traduzione per wordpress