+39 0925 940217 info@itervitis.eu

La terra dei vitigni a Piacenza (che partecipa al GAL del Ducato, socio Iter Vitis), può essere scoperta percorrendo un itinerario che tocca le quattro valli principali dell’Appennino Piacentino (Arda, Nure, Trebbia e Tidone), ricco di testimonianze storiche e di paesaggi straordinari chealle colline ricoperte dai vigneti alterna castelli e monasteri di assoluta bellezza.

Non vi è dubbio alcuno, a Piacenza il vino è cultura e tradizione!

Da epoche remote in questa terra si producono vini straordinari i cui vitigni sono stati impiantati dai paleo-liguri, dagli etruschi e dai romani e tale storia è rappresentata da numerosi reperti archeologici, uno su tutti il “Gutturnium”, famosa coppa d’argento riccamente lavorata e rinvenuta nel 1878 nelle sabbie del PO a Croce Santo Spirito, attualmente conservato nel museo capitolino in Roma.

Paolo III Farnese beveva vini piacentini, Carlo III di Spagna li assaggiò e Filippo V li faceva giungere in Spagna.

Il Consorzio tutela Vini DOC Piacentini, si è costituito nel 1986 per esercitare la tutela e la valorizzazione delle seguenti denominazioni di origine protetta:Colli Piacentini, Gutturnio, Ortrugo dei Colli Piacentini (enunciabile anche Ortrugo – Colli Piacentini)e delle seguenti Indicazioni Geografiche Protette:Terre di Veleja e Val Tidone.

Nel sito del Consorzio (www.piace-doc.it), si possono trovare molte informazioni sui luoghi di produzione e sulla storia vitivinicola piacentina.

Nel 2000 è stata inoltre fondata l’Associazione della Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli Piacentini (www.stradadeicollipiacentini.it).

CONSORZIO TUTELA VINI D.O.C COLLI PIACENTINI

Strada Val Nure, 3 – 29122 Piacenza

Tel. 0523 591720 – Fax. 0523 592564

www.piace-doc.it

 

by Transposh - translation plugin for wordpress