+39 0925 940217 info@itervitis.eu

Lo scorso 18 maggio Il Comitato Scientifico della “Consulta per gli Itinerari storici, culturali e religiosi” – istituita presso la Direzione Generale per le Biblioteche e gli Istituti Culturali del Ministero dei Beni Ambientali e Culturali e presieduta dal Prof. Antonio Paolucci, ha espresso parere favorevole per l’accesso alla Consulta di “Iter Vitis – Les chemins de la vigne”, Itinerario Culturale Europeo.

Iter Vitis” potrà dunque entrare a far parte del programma di valorizzazione del patrimonio culturale, architettonico e paesaggistico del nostro Paese  avviato nel 2006 da MIBAC, Associazione Europea dei Comuni sulla Via Francigena, Associazione Internazionale Rotta dei Fenici e Associazione Via Carolingia. Esprime viva soddisfazione per questo riconoscimento Paolo Benvenuti, direttore dell’Associazione Città del Vino e presidente del Consiglio Direttivo dell’Associazione Internazionale Iter Vitis, costituita a Sambuca di Sicilia il 19 aprile 2007 con l’obiettivo principale di promuovere, valorizzare e tutelare il patrimonio europeo, materiale e immateriale, della cultura della vite e del vino, sviluppandone la conoscenza e la fruizione attraverso la realizzazione e gestione di itinerari caratterizzati  dalla presenza di vigne, vitigni, beni e tradizioni enologiche, culturali e religiose. Soci fondatori di “Iter Vitis”, oltre all’Associazione Città del Vino, sono la Strada del Vino Terre Sicane, il Coordinamento Regionale Strade del Vino di Sicilia, i GAL Kroton e Terre del Gattopardo, la Banca di Credito Cooperativo di Sambuca di Sicilia e le Aziende Planeta e Donnafugata.

by Transposh - plugin di traduzione per wordpress